Garante informazione

Il Garante dell’informazione e della partecipazione è la specifica figura prevista negli articoli 37 e 38 della Legge Regionale Toscana 10 novembre 2014, n. 65 sul Governo del Territorio, che ha il compito di assicurare la conoscenza effettiva e tempestiva delle scelte e dei supporti conoscitivi, relativi alle fasi procedurali di formazione e adozione degli strumenti della pianificazione territoriale e degli atti di governo del territorio, promuovendo nelle forme e con le modalità idonee, l’informazione e la partecipazione dei cittadini, singoli o associati, in merito al procedimento in corso.

Il Garante dell’informazione e della partecipazione per i procedimenti di formazione dei Piani Intercomunali dell’Unione dei Comuni è stato individuato nel Segretario Generale dell’Unione stessa, Dott. Marco Conti, a tale funzione nominato con Determina n. 1213 del 23/09/2016.

Il Garante dovrà assicurare ai cittadini, singoli e associati, l´informazione in ogni fase della formazione del Piano Operativo Intercomunale, accertandosi che la stessa informazione sia funzionale alla massima comprensibilità e divulgabilità dei contenuti, per raccogliere idee, suggerimenti, proposte, da valutare tecnicamente e politicamente nell´auspicio di arrivare a soddisfare il più possibile le aspettative della cittadinanza.

I commenti e le proposte che emergeranno durante gli incontri e sul sito internet saranno raccolti in un rapporto che il Garante dell’Informazione e della Partecipazione dovrà presentare alle Amministrazioni Comunali e alla cittadinanza e, soprattutto, contribuiranno al lavoro dell’Ufficio di Pianificazione Urbanistica e dei consulenti incaricati per costruire un Piano il più possibile in sintonia con le aspettative di tutti.

Leggi i COMUNICATI del Garante per l’informazione e la partecipazione